Maniera convenire in rimuovere ed scavare il moderato dei backup WhatsApp salvati riguardo a Google Drive.

L’azienda di Mountain View non ne permette la amministrazione diretta da pezzo del intestatario, responsabile dell’account Google.

Singolo degli strumenti piuttosto comodi e utili integrati per WhatsApp e la funzionalita che permette di conservare i backup su Google Drive. Accedendo al menu principale dell’applicazione (in apogeo a forza conservatrice), toccando Chat cosi Backup delle chat e facile convenire sopra metodo giacche WhatsApp effettui il backup delle conversazioni, delle registrazioni vocali, delle immagini, dei monitor e di tutti gli altri file inviati e ricevuti appoggiandosi al cloud di Google.

Il backup WhatsApp istintivo puo succedere configurato affinche avvenga circa inizio giornaliera, ebdomadario ovvero mensile; durante dilemma, e verosimile scegliere l’opzione Solo mentre strambo “Esegui backup” in metodo simile cosicche il backup sopra Google Drive avvenga soltanto verso pretesa.

Nell’articolo che contegno il backup WhatsApp: consigli e strumenti da usare abbiamo autenticazione cosicche i backup di WhatsApp sono salvati con aspetto “nascosta” contro Google Drive e non sono chiaramente accessibili dall’interfaccia web.

Google mette verso attitudine degli sviluppatori alcune API verso accedere al moderato delle cartelle contenenti dati nascosti, modo i backup WhatsApp. L’accesso destinato, malgrado cio, non viene per niente offerto agli utenti normali.

Scavare i backup WhatsApp da Google Drive

A causa di salvare insieme il incluso dei backup WhatsApp salvati nel corso del eta su Google Drive e nonostante fattibile assegnare una norma piuttosto articolata ma affinche permette di disporre subito le mani sui propri file.

Per liberare i backup WhatsApp da Google Drive abbiamo consumato la nota distribuzione Kali Linux tuttavia la metodo presentata e docile ancora ad altri sistemi operativi, ad ipotesi per Windows.

Ecco i passaggi da verificarsi verso alleggerire ed trovare il moderato dei backup WhatsApp (chat, file multimediali, documenti. ) sul proprio PC:

1) deporre Kali Linux da questa facciata.

E plausibile installare Kali Linux addirittura mediante una macchina implicito (sono offerte le immagini pronte a causa di l’uso durante Virtualbox e VMware).

L’importante e adattarsi durante modo affinche la parte sulla che viene installata la disposizione Kali Linux contenga adeguato posto attraverso il incluso dei backup di WhatsApp (in caso contrario si ricevera il avviso d’errore No space left on device).

2) montare l’app Device ID nel particolare macchina Android (ove e installato WhatsApp), avviarla percio annotare il costante combinazione in quanto appare per corrispondenza della anzi ammonimento Android Device ID.

3) occupare a portata di tocco nome consumatore e password dell’account Google sul come i backup sono salvati.

Nel caso che sul appunto account Google fosse attiva la accertamento durante due passaggi, portarsi con questa scritto precedente login, contegno clic sul menu Seleziona app quindi sopra Altra e alla fine sul bottone Genera.

Eleggere ad campione il nome gdextractor e notare la password composta da sole letteratura minuscole non di piu creata da Google.

4) risultare sopra Kali Linux, cliccare mediante il bottone sagace del mouse con un’area libera del desktop e preferire Open Terminal.

5) battere quanto segue: apt-get updateapt-get install python3-pip

6) scrivere il disposizione: pip3 install pyportify

7) attribuire i seguenti comandi verso alleggerire una adattamento ispezione e corretta dello script Python WhatsApp Google Drive Extractor:

wget https://tinyurl /wagdextract -O gdextractor.zipunzip gdextractor.zip

8) Portarsi nella pratica di WhatsApp Google Drive Extractor ed attuare alcuni comandi:

cd WhatsApp-GD-Extractor-mastermkdir logspython3 WhatsAppGDExtract.py

Comparira una lista di opzioni (oppure switch) da servirsi per mezzo di lo script Python WhatsApp Google Drive Extractor.

9) vedere questa facciata precedente login all’account Google e adattarsi clic sul interruttore Continua. Dovra spuntare Accesso all’account autorizzato.

10) Impartire il conduzione seguente in trasformare la sembianza di WhatsApp Google Drive Extractor: bassissimo settings.cfg

Nel file, mediante analogia dell’impostazione gmail additare il popolarita dell’account Google giacche contiene i backup WhatsApp conseguentemente inserire la password dell’account o la Password verso le app impostata per prelazione (nel caso di account con la collaudo con due passaggi abilitata) verso dritta di passw.

Una fila piu con abbassato, accanto verso devid si dovra mostrare l’Android Device ID appuntato mediante prelazione e ora ancora in fondo, verso destra di celnumbr il bravura telefonico cui WhatsApp e assimilato anteponendo il prefisso cosmopolita dell’Italia.

Premere prima la unione di tasti CTRL+O per aiutare le modifiche percio CTRL+X a causa di spuntare.

11) Suggeriamo di comunicare python3 WhatsAppGDExtract.py -info in verificare la peso per byte occupata dai backup WhatsApp salvati contro Google Drive (voce backupSize), il onere dei soli contenuti multimediali (mediaSize), il bravura di messaggi, delle rappresentazione, il carico dei filmato e simile coraggio.

12) battere finalmente python3 WhatsAppGDExtract.py -sync per intraprendere il download del contenuto di tutti i backup WhatsApp salvati verso Google Drive e la logico ambiente sull’unita di immagazzinamento ritrovo.

13) I file dei backup di WhatsApp verranno inseriti nella sottocartella WhatsApp . Utilizzando il file procuratore di Kali Linux si potra visualizzarli e mentre la metodo di download da Google Drive e adesso durante moto.

Nel casualita degli account Google protetti dalla esame con paio passaggi, una acrobazia terminata la sistema si potra sembrare durante questa foglio e rimuovere l’app gdextract.

Intanto che i file multimediali sono immediatamente accessibili, il file delle conversazioni di WhatsApp e crittografato e il proprio raccolto e visualizzabile soltanto dagli utenti per possesso dell’apposita centro Pagina iniziale.

In ampliare il file msgstore.db.crypt12 e necessario togliere dal telefono Android sul quale e installato WhatsApp il file qualificato key posato nella cartella /data/data/com.whatsapp/files .

Mezzo steso nell’articolo Come contegno il backup WhatsApp: consigli e strumenti da impiegare, questa capacita e appannaggio di coloro perche hanno sottoposto per rooting il congegno amovibile.

Esiste tuttavia un tool arbitrario giacche consente di cavare la cifra di WhatsApp ancora sui dispositivi sui quali non si dispone o non si puo predisporre dei diritti di root (vedere queste pagine verso trovare WhatsApp Key/DB Extractor).

About the author : admin

Subscribe to newsletter

Insider offers & flash sales in your inbox every week.

[contact-form-7 404 "Niet gevonden"]

Latest videos

Join our mailing list today

Insider offers & flash sales in your inbox every week.

[contact-form-7 404 "Niet gevonden"]

Curabitur non nulla sit amet nisl tempus convallis quis ac lectus dolor sit amet, consectetur adipiscing elit sed porttitor lectus.